Risparmio Energetico

Il Conto termico favorisce operazioni volte ad incrementare l’efficienza energetica o la produzione di energia proveniente da fonti rinnovabili, per tutti quegli impianti di dimensioni ridotte.

Non solo le Pubbliche Amministrazioni possono usufruire di questi incentivi, ma anche e soprattutto, i privati e le attività commerciali che possono accedervi per una quota considerevole dell’importo totale disponibile.

Grazie a questa pratica oggi, è possibile riqualificare gli ambienti, migliorandone prestazioni e rendimenti, riducendo ovvero i costi dei consumi e recuperando grazie all’incentivo una parte della spesa sostenuta.

La bontà dell’iniziativa è dimostrata dal recente rinnovo del decreto rispetto a quello introdotto dal D.M. 28/12/2012, dove c’è stato oltre ad un ampliamento delle modalità di accesso e dei soggetti ammessi, un potenziamento degli interventi previsti, nonché snellita la pratica di accesso.

A livello tecnico, l limite massimo per l’erogazione degli incentivi in un’unica rata è di 5.000 euro e i tempi di pagamento sono semestrali.

Image
Decreto MISE 16/02/2016
Documento 1
Image
Decreto MISE 16/02/2016
Documento 2
Per maggiori informazioni
Contattaci subito!
Fai la tua richiesta
Banner image